La produzione cinematografica nel New Jersey batte ancora una volta i record nel 2022

Digitalundivided si concentra sull'empowerment degli imprenditori neri e latini

Anastasia Bergerón | ROI-NJ.COM

Farah Allen ricorda di essersi sentita bloccata.

"Ho avuto la mia azienda sul mercato per un anno", ha detto. "Sapevo come creare team di tecnologia e risorse, ma non sapevo come gestire un'impresa".

In quanto imprenditrice nera, incontrava gli stessi problemi ogni volta che cercava aiuto da gruppi imprenditoriali: “Nessuna lì mi assomigliava. E stavano cercando di aiutare al passaggio 5, non capire la loro assistenza non è preziosa se sono al passaggio 1", ha detto.

Poi, ha scoperto digitaleindiviso, un'organizzazione impegnata a responsabilizzare gli imprenditori neri e latini. Allen ha detto che partecipare alla coorte 1 del programma DID è stato “entrare in un mondo in cui le persone mi hanno 'preso'.

"Prima non avevo persone che si prendessero il tempo di capire che non sono cresciuto in questo mondo e che ero tenuto fuori dal giro".

Era il 2012.

Il bisogno di diversità, equità e inclusione nell'imprenditorialità sembra essere altrettanto grande oggi.

L'attuale clima razziale parla di aiutare le comunità svantaggiate. Uno dei modi più grandi per farlo è attraverso opportunità di business. Non è così facile come sembra. Questi imprenditori hanno bisogno di una guida unica. È qui che entra in gioco il digitalundivided.

Fondata ad Atlanta, l'organizzazione si è trasferita in un ufficio a Newark all'inizio di quest'anno. Ecco come funziona.

Gli imprenditori possono iniziare con un programma di formazione virtuale, quindi entrare a far parte di un programma di incubazione progettato specificamente per le startup guidate da donne nere e latine. I partecipanti riceveranno formazione e coaching sulla leadership.

Allen attualmente fa da mentore ai partecipanti da START, un programma di certificazione virtuale di tre settimane che insegna ai partecipanti le strutture per trasformare le loro idee di business in realtà.

Digitalundivided ha affermato che il suo staff conduce più di 200 workshop, keynote e presentazioni di panel ogni anno, con partner diversi come società (Microsoft, Facebook, Prudential) alle fondazioni (Kauffman, Surdna) alle università (Harvard, Yale).

La necessità chiaramente c'è. L'amministratore delegato ad interim Lauren Maillian ha affermato che le sfide che questi imprenditori devono affrontare oggi sono particolarmente difficili.

"Per l'imprenditore di colore che ha risorse limitate, una base di conoscenza limitata e (sta) già operando in quello che ci piace chiamare il modo 'scarsamente magro', COVID-19 è stato il tuo peggior incubo", ha detto.

Maillian ha affermato che le attuali tensioni razziali e le morti di George Floyd, Ahmaud Arbery, Breonna Taylor e ora Rayshard Brooks portano un ulteriore tributo emotivo.

"Dobbiamo riconoscere che questi eventi si stanno aggravando e quando hai questo tipo di fattori di stress aggravati, hai un impatto a lungo termine", ha detto.

Anche Digitalundivided è basato sui dati. L'obiettivo dell'organizzazione è sfruttare la potenza dei dati per creare cambiamenti nel sistema. O, almeno, riconoscere i problemi.

Maillian ha indicato lo studio più recente del gruppo, Lo stato delle donne nere durante il COVID-19.

"Abbiamo intervistato 1,157 donne e, di queste donne, il 12% ha affermato che potrebbero pagarsi un salario onesto e sostenibile", ha affermato. "Quindi, ciò significa che l'88% dei nostri intervistati non poteva permettersi di mantenersi affatto".

Maillian ha affermato che metà della battaglia per la navigazione nelle condutture di finanziamento e per essere finanziariamente sani deriva da regole di condotta non dette e regole di successo non dette.

"Strumenti Bowman per analizzare le seguenti finiture: sono le lettere di cui hai bisogno, questo è il modo più efficace per applicare, ecc. ", ha detto.

I tempi stanno cambiando, ha detto Maillian. Ha detto che alcuni fondatori stanno vendendo prodotti già esistenti, ma semplicemente non hanno un CEO Black o Latinx che gestisce l'azienda.

"Questa è una delle prime volte in cui vediamo donne, comprese le donne di digitalundivided, dire: 'Non c'è nessuna somma di denaro che possa farmi lavorare con te.'"

Allo stesso tempo, le aziende con poca diversità stanno cercando di fare ammenda. Maillian ha detto che sarà un processo lungo.

"Questa non è una situazione in cui possiamo mettere un cerotto su 400 anni, o anche 40 o 50 anni, di dolore, disuguaglianza, dolore e confusione", ha detto.

Allen era d'accordo, ma ha anche notato l'importanza che i fondatori neri "sono i primi" - il che significa che la prima persona nera a unirsi a un programma o un'organizzazione o servire a un certo livello.

Allen ha visto quell'impatto in prima persona. Ha detto che inizialmente non era entrata in un programma con una diversità notevolmente ridotta, ma che recentemente l'hanno contattata, dicendo che era stata "riconsiderata".

Sono piccoli passi, disse Allen.

"Questo programma è così importante per la cultura in cui noi (fondatori neri) stiamo cercando di inserirci, quindi prenderò ancora in considerazione la possibilità di parteciparvi", ha detto. “Perché, se non entro in questo momento, quali fondatori di Black ci arriveranno?

“Questo programma non andrà via. Abbiamo bisogno di rappresentanza se vogliamo essere uguali nel fattore decisionale per coinvolgere le persone".

La comunità di Digitalundivided è qualcosa che Maillian mira ad aumentare e sostenere mentre continua a guidare l'organizzazione. La community è qualcosa che ha dato potere ad Allen dal 2012 e a cui vuole continuare a restituire, quindi "gli attuali fondatori non commettono errori che ho fatto anche un anno fa".

Allen ha detto che sente il futuro di Il Labz, la sua piattaforma blockchain per artisti, sembra brillante:

"Il mondo è meglio che si prepari che, sì, una donna di colore gestisca questo", ha detto.

Leggi l'articolo completo qui.

COSA PUÒ SCEGLIERE che New Jersey faccia per te

Servizi di trasloco ed espansione

Forniamo risposte RFI personalizzate, dati demografici, valutazioni di mercato dettagliate e altri servizi gratuiti di trasferimento e espansione dell'attività. Quando la tua azienda sceglie di crescere nel New Jersey, ti aiuteremo anche a pubblicizzare le tue buone notizie.

Visite al sito

Semplificheremo la ricerca della tua proprietà, così troverai il sito che meglio soddisfa le tue esigenze di trasferimento o espansione.

Collegamenti per lo sviluppo economico

I nostri partner pubblici e privati ​​forniscono una vasta gamma di servizi. Dalla collaborazione nella ricerca nell'istruzione superiore all'assistenza normativa e legale fino alla formazione della forza lavoro, ti assicureranno un atterraggio regolare.

Carly Wronko
Direttore Marketing